Visualizzazione post con etichetta Omologati. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Omologati. Mostra tutti i post

mercoledì 21 novembre 2018

I° ASB: buona la prima, ma con riserva

Dopo un lungo periodo di assenza ritornano gli Open validi per le variazioni Elo in provincia di Brescia. Per quasi tre anni, infatti, l'unica occasione per poter giocare in un torneo a tempo lungo e valido per l'acquisizione delle categorie e delle variazioni Elo, è stato l'appuntamento irrinunciabile del Campionato Provinciale Assoluto.
Dopo i tentativi del Circolo Scacchi Ghedi con due edizioni dell'Open d'Autunno, questa volta, quattro Circoli bresciani si sono uniti per dar vita al I° Festival Week-End Autunno Scacchistico Bresciano, di cui vi avevamo dato notizia in un nostro precedente articolo (QUI).
Dobbiamo, purtroppo, nonostante il discreto risultato trattandosi di una prima edizione, sottolineare che la partecipazione non è stata certo entusiasmante. La Manifestazione, suddivisa in un torneo Open ed in uno Promozione, ha raccolto in tutto 38 partecipanti. Il 14% di tutti i giocatori tesserati con i cinque Circoli del bresciano. Un dato che lascia l'amaro in bocca, addolcito appena dalle tante concomitanze nei due fine settimana in cui si è svolto il torneo, e che segna, forse, in via definitiva, l'abbandono della formula doppio Week-End.
Come dicevamo sopra, tuttavia, gli organizzatori, che molto impegno hanno profuso nel cercare di organizzare al meglio questo appuntamento, hanno l'intenzione di ripetere anche per il prossimo anno l'Autunno Scacchistico, con delle novità e con una formula meno impegnativa per i giocatori.
Accogliamo, quindi, il ritorno di tali manifestazioni come un dato positivo ed un traguardo raggiunto dallo sviluppo del movimento scacchistico. Pochi anni addietro, difatti, sarebbe stato impossibile solo pensare di poter organizzare una tale manifestazione.

I Risultati

Soddisfazioni agonistiche sono, del resto, arrivate per tutti i quattro Circoli bresciani rappresentati. La Compagnia della Torre ha fatto incetta di podi nei due Tornei.
Nell'Open, infatti, si è classificato primo assoluto con 5 punti su 6, imbattuto, il Candidato Maestro Bosio Devis; premio di fascia, miglior Seconda Nazionale e quinto posto assoluto, per Bortolotti Francesco; primo e secondo degli Under16, rispettivamente, Benedetti Alex e Bortolotti Alessandro. Due i podi, invece, nel torneo Promozione, con Rusanov Ernest, 5 punti su 6, e Bergomi Fabrizio con 4 punti su 6, mentre Celato Sebastino conquista il premio come miglio Under12.
La Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo piazza, da parte sua, sul secondo gradino del podio e sul terzo, rispettivamene, il Candidato Maestro Agnelli Francesco con 5 punti su 6 e il Prima Nazionale De Angelis Helaman; terzo classificato Under16 Cedoni Gabriele che chiude il suo torneo con 2,5 putni su 6.
L'Ad scacchi Franciacorta, invece, conquista con il Candidato Maestro Cesare Cristiani, a 3,5 punti su 6, il premio di fascia, mentre nel torneo Promozione Bracchi Davide, al suo primo torneo, con 4 punti su 6 conquista il premio come miglior Under14.
L'Asd Circolo Scacchi Ghedi, infine, piazza al quarto posso assoluto l'Inclassificato Delia Andrea che, con 4 punti su 6, è stato autore di una performance da Candidato Maestro; nel torneo Promozione conquista il terzo posto Bozzoni Paolo, con 4 punti su 6, mentre Zoni Tiziano vince il premio come miglior Under8.


La Manifestazione è stata ben diretta dall'AR Migliorati Michele e dall'AN Brigati Alessandro.
Gli Organizzatori ringraziano, infine, l'ospitalità presso la sede Provinciale dell'Avis di San Zeno.

domenica 21 ottobre 2018

Autunno Scacchistico Bresciano

Nelle pagine di questo sito con diversi articoli abbiamo, di volta in volta, sottolineato la crescita del movimento scacchistico bresciano. In uno di questi articoli (QUI), sottolineammo come, nonostante questa tendenza positiva, pochi erano e permangono i tornei a tempo lungo, validi per l'acquisizione delle categorie e del punteggio Elo standard.
A parte, infatti, il Campionato Provinciale Assoluto, Brescia non è mai ritornata ai fasti dei Tornei Internazionali, ultimo dei quali organizzati dall' AD Scacchi Franciacorta.
Per ovviare a tale mancanza, quattro Circoli si sono uniti ed hanno pensato di orgnizzare la prima edizione dell' Autunno Scacchistico Bresciano. L'obiettivo è creare un appuntamento fisso, che diventi sempre più importante e acquisisca le caratteristiche di un Torneo Internazionale.
L'Asd Circolo Scacchi Ghedi, l'AD Scacchi Franciacorta, l'Asd La Compagnia della Torre e l'Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo, coordinati dal Delegato Provinciale Zorzi Aristide, hanno così messo insieme le forze organizzative ed economiche e scelto una località facilmente raggiungibile da tutti, per dare alla provincia un Torneo degno degli sforzi di promozione e divulgazione che stanno profondendo.
Sappiamo che molte altre iniziative in questo senso si stanno preparando, e questo lascia ben sperare il futuro degli scacchi nella provincia bresciana. Il progresso di un movimento, infatti, si basa anche sulla forza dei propri agonisti che, con il loro successo ed esempio, possono dare sempre nuovi stimoli agli amatori per poter proseguire nella pratica del gioco, dando anche a loro la possibilità di poter sviluppare la loro forza agonistica.

Il I° Autunno Scacchistico Bresciano

Con queste premesse è nato il I° Festival Week-End Autunno Scacchistico Bresciano. Il Torneo si giocherà nei giorni 10-11 e 17-18 Novembre presso la sede provinciale Avis di San Zeno, a due passi dall'uscita dell'autostrada Brescia Centro.


I Circoli Organizzatori, come avete avuto modo di vedere dal Bando, hanno suddiviso la Manifestazione in due Tornei: un Open, riservato a tutti i giocatori in possesso di Categoria; e un Promozione, riservato a tutti i giocatori Inclassificati.
Il Montepremi di ben 1.600,00 € verrà suddiviso tra i due Tornei in modo da invogliare anche i non esperti a partecipare, sapendo di lottare per un premio alla loro portata.
Una convenzione è stata concordata con la vicina Cascina Maggia, per quanto riguarda il pranzo e il pernottamento.
Tutti coloro che volessero partecipare possono andare sui siti ufficiali delle Associazioni organizzatrici, oppure cliccare sul pulsante sottostante:


Ci auguriamo tutti che questo primo appuntamento segni un buon successo ed il rilancio dei Tornei nella nostra provincia, rafforzando quello che è il percorso iniziato e costruito con tanta passione dai Circoli bresciani. E chissà, magari quest'occasione diventerà madre di un Circolo in Città, che da troppo tempo ne aspetta la rinascita!

martedì 17 luglio 2018

Bergamo Chess Open 2018: Bresciani in evidenza

Si è svolto tra il 13 e 15 luglio il torneo Bergamo Chess Open 2018, appuntamento ormai tradizionale nel panorama lombardo. La Manifestazione prevedeva tre tornei: Torneo Elite, Torneo B e Torneo C.
Anche quest'anno gli scacchisti bresciani hanno preso parte all’evento. Erano, infatti, in 10 i giocatori presenti, suddivisi nei tre tornei: 3 nell’Elite, 4 nell’open  B e ancora 3 nell’open C.
A vincere il torneo, che ha visto la partecipazione record di 221 giocatori, è stato il Campione Italiano Luca Moroni seguito al secondo posto dal GM Ivanisevic, completa il podio il MI Ivan Basso.
Nel Torneo Elite, il quindicenne Lumachi Gabriele, associato all’Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo, con 4 punti su 6 si è classificato all’ottavo posto assoluto, vincendo il premio di fascia 2200 (qui l’articolo sulla sua prestazione). Leggermente sottotono, in un torneo comunque di altissimo livello, le prestazioni di Gosio Denis (AD Scacchi Franciacorta) e Bosio Devis (Asd La Compagnia della Torre), che chiudono entrambi a 2 punti su 6.
Benedetti Alex e Bortolotti Francesco (Asd La Compagnia della Torre) e Peloni Davide, bresciano ma tesserato con un Circolo di Milano, chiudono tutti a 3 punti su 6, nel Toreneo B. Risultato un pò stretto per i secondi, ma ottimo per Benedetti Alex con una performance positiva. Chiude invece a 2 punti Franco Alessandro (Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo), con una prestazione al di sotto del suo standard.
Nel Torneo C, infine, ottimo quinto posto per Castelli Edmondo (Asd La Compagnia della Torre) con 4,5 su 6. Sottotono, invece, la prestazione di Caceffo Daniele (Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo) che chiude il Torneo con 4 punti e all’ottavo posto, mentre è molto positivo il risultato di Bortolotti Alessandro (Asd La Compagnia della Torre) che realizza 3,5 punti con una sola sconfitta subita.
Chiudiamo questo resoconto, aggiungendo il risultato di Piccirillo Edoardo, un amico per noi di Brescia e del Circolo Scacchi Ghedi, che ha chiuso il Torneo Elite con 3 punti su 6, una performance senz’altro positiva.