Visualizzazione post con etichetta Campionati. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Campionati. Mostra tutti i post

mercoledì 10 giugno 2020

20/21 Giugno: Campionato Provinciale Bresciano Online

In attesa che ricominci l'attività agonistica a tavolino, sperando che ciò avvenga in un periodo più sicuro e prossimo a venire, i Circoli in provincia di Brescia hanno deciso di organizzare, a tutto vantaggio e diletto degli scacchisti bresciani, un torneo della durata di un fine settimana.
La formula scelta, già adottata dal Comitato Regionale Lombardo, è quella di affidare gli abbinamenti ad un "arbitro" con le vecchie modalità relegando, in questo modo, alla piattaforma online, selezionata per poter svolgere le partite, solo la funzione di strumento per potere svolgere i vari incontri.
Su queste basi, e con le regole ulteriori che vi illustreremo in questo questo articolo, sarà organizzato sabato 20 e domenica 21 Giugno il I° Campionato Provinciale Bresciano Online. Il torneo è aperto a tutti i giocatori della provincia o che siano iscritti ad un Circolo bresciano. Si svolgerà su 7 turni ( due il Sabato e 5 Domenica), gli abbinamenti verranno effettuati con sistema svizzero, ogni partita avrà la durata di 25 primi più 5 secondi a mossa dalla prima mossa e per tutta la partita. Per gli abbinamenti si prenderà la reale forza dei giocatori, prendendo in considerazione in ordine: l'elo rapid (o standard) Fide e poi quello Nazionale oppure il valore di 1440 se alla prima manifestazione.
In pratica sarà come giocare a tavolino, solo che la scacchiera al centro non sarà di legno o plastica, bensì verrà sostituita dalla piattaforma lichess.org. Ai giocatori, inoltre, proprio per questa eccezionalità è richiesta una maggiore attenzione nelle procedure di iscrizione al torneo e nel "sedersi al tavolo". Vi ricordiamo di leggere con molta attenzione il bando che qui mettiamo in link o che potrete sempre trovare sul sito ufficiale dell'Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo.

                                                        
Noi, nel dettaglio, vi descriviamo le procedure standard per potersi iscrivere, prima, e su come lanciare la sfida per potere giocare il turno, poi.
Bisogna, prima di tutto, iscriversi su Vesus.org. Vi mettiamo in evidenza il link diretto all'iscrizione:


Una volta effettuata l'iscrizione è necessario comunicare all'indirizzo mail info@bresciascacchi.com oppure al Cell. 329 0326413 il proprio Nome e Cognome e la User lichess. Per completare, infine, l'iscrizione bisognerà richiedere l'accesso al Gruppo Lichess di seguito riportato con link diretto.


Attenzione: senza la comunicazione, ai recapiti sopra riportati, del vostro Nome e Cognome con User lichess le iscrizioni non saranno valide.
Completata tutta la procedura descritta, ai giocatori verrà comunicato, in base al calendario riportato nel bando, il proprio abbinamento. A questo punto, all'orario prestabilito, il giocatore con il Bianco dovrà lanciare una sfida su lichess.org al giocatore con il Nero secondo i parametri di tempo stabiliti dal regolamento. 
A fine partita, il giocatore che avrà vinto dovrà comunicarlo sempre al contatto telefonico già riportato. Dovrà aver cura di comunicare numero di scacchiera e risultato. In caso di parità la comunicazione del risultato spetta al Bianco.
Ricordandovi che la partecipazione al torneo è completamente gratuita, facciamo una lode al Delegato Provinciale e alle Associazioni organizzatrici, le quali hanno messo a disposizione dei premi per i primi tre classificati assoluti e per il primo classificato Under 16.
Ci auguriamo che la manifestazione raccolga un buon numero di adesioni e che l'iniziativa dei Circoli venga ben accolta tra gli scacchisti bresciani.

mercoledì 9 gennaio 2019

C.G.L.: Tre Premi per Brescia

Ripartirà anche quest'anno la Challenge Giovani della Lombardia. Per il regolamento e per informazioni su questa Manifestazione ideata dal CRL Lombardia Scacchi, vi rimandiamo al precedente nostro articolo (QUI).
In quell'occasione facevamo un resoconto della partecipazione dei giovani bresciani e sottolineavamo i potenziali risultati positvi che si stavano prospettando nell'edizione 2018, appena conclusa.
Con una maggiore attenzione e programmazione, forse, sarebbero maturati ben altri risultati per le giovani leve bresciane. Ad ogni modo il risultato finale non ci lascia sicuramente delusi. Prima, tuttavia, di passare ai risultati è doveroso fare un elogio all'Asd La Compagnia della Torre.
Il movimento giovanile scacchistico bresciano, certo, sta crescendo di anno in anno e tutti i circoli in provincia possiedono un vivaio che fa ben sperare per il futuro. La lode alla Compagnia della Torre va fatta, soprattutto, per le possibilità che offre ai loro giovani soci e per l'impegno costante non solo degli Istruttori, ma di tutto il Circolo che si prodiga nel diversificare la partecipazione ai tornei dei giovani atleti, portandoli anche oltre i confini bresciani e facendo fare loro esperienze diverse, oltre ai soliti semilampo da divertimento.

I Tre Premi di Fascia

Chiusa questa parentesi, la Challenge Giovani della Lombardia 2018 si è chiusa con tre buoni risultati sportivi: tre piazzamenti nella classifica per fasce. Al primo posto per gli Under12, infatti, si è classificato Liloni Francesco Mattia. Al primo posto per gli Under12 Femminile, invece, troviamo Rizzardi Emma. Al primo posto per la categorie Under10 troviamo, infine, Gorlani Sergio. Tutti vincono la Coppa ed il premio finale, tutti iscritti all'Asd La Compagnia della Torre e, permettetemi ancora di sottolinearlo, non è un caso.




Challenge
Classifica Finale CGL 2018
Dopo quest'altro successo per i colori bresciani, ci auguriamo che i Circoli in provincia non sottovalutino questa Manifestazione e non lascino al caso fortuito i risultati finali. Per il Regolamento della CGL e tutti gli appuntamenti del 2019 mettete tra i preferiti la pagina ufficiale della Manifestazione (QUI). Ricordatevi che nella nostra provincia tutte le Tappe del Grand Prix Semilampo Bresciano prevedono tappe giovanili, oltre al CIG che La Compagnia della Torre organizzerà a febbraio.
L'anno è ancora lungo, ma chi ben comincia è a metà dell'opera.

venerdì 9 novembre 2018

C.I.S. U16: Ancora un Titolo Nazionale

Si è concluso domenica 4 novembre il Campionato Italiano a Squadre Under 16. La fase finale si è giocata dall'1 al 4 novembre a Gabicce Mare con l'organizzazione dell'Asd Circolo Scacchi Fano 1988.
Nella splendida sala congressi dell'Hotel Michelacci, si sono affrontate 58 squadre, provenienti da tutta Italia, suddivise nelle Categorie Under10 (19 squadre), Under12 (16 squadre) e Under16 (23 squadre). Noi, per mero dovere di cronaca, riportiamo soltanto i vincitori della Categoria Under16 e Under12.

CATEGORIA UNDER16

VERGANI Montebelluna U16

CATEGORIA UNDER12

TORINO U12

Per coloro che volessero rivivere l'atmosfera della Manifestazione vi rimandiamo alle pagine del sito dell'Organizzatore (QUI).

Le Squadre Bresciane

Come di certo saprete, dopo l'annullamento del C.I.S. per la Categoria Under 16 ed il successivo torneo disputato a Desenzano del Garda (QUI), le Squadre qualificate per la provincia di Brescia erano due: la "Torre Blu" nella Categoria U10 e la "Torre Gialla" nella Categoria U12, entrambe appartenenti all'Asd La Compagnia della Torre di Puegnago del Garda.
La squadra U12, composta da Urbani Gabriel, Liloni Francesco Mattia, Celato Sebastiano, Tonoli Martino e Montesion Simone, ha chiuso il Torneo in Settima posizione, vincendo 3 incontri e perdendone altrettanti.


Grande risultato scacchistico, invece, nella Categoria U10 che porta Brescia a vincere, dopo il titolo nel Torneo Scacchi Scuola di Montesilvano del 2017, un altro titolo Nazionale.
La Torre Blu, infatti, composta da Salvi Tommaso, Salvi Arturo, Gorlani Sergio e Sirignano Angela, ha dominato il Torneo U10, vincendo 4 incontri e pareggiandone uno soltanto. I giovani scacchisti bresciani, capitanati dal Candidato Maestro Bosio Devis, hanno giocato un torneo quasi perfetto, ottenendo il primo posto nella prima e seconda scacchiera con i fratelli Salvi, il quarto posto in terza scacchiera con Gorlani e, infine, il terzo posto in quarta scacchiera con Sirignano.


Un altro successo che conferma la buona crescita del movimento scacchistico bresciano nel settore giovanile, nonché l'impegno del giovane Circolo di Puegnago, che fin dalla sua fondazione ha investito molto sui giovani.
L'augurio è che questo successo dia ancora una spinta maggiore allo sviluppo degli scacchi in provincia.

venerdì 21 settembre 2018

C.I.S. Regionale U16: Brescia qualifica 3 squadre

Si è concluso da pochi giorni il C.I.S. U16 fase regionale, di cui vi avevamo dato notizia in un nostro precedente articolo che potete rileggere QUI.
Domenica 16 Settembre, con l'ottima organizzazione da parte dell'Asd La Compagnia della Torre, a Puegnago del Garda, presso il Palazzetto dello Sport di via G. D'Annunzio, si sono affrontate 36 squadre, 157 bambini e ragazzi in rappresentanza di 14 società lombarde.
Prima di parlare dei risultati e sottolineando ancora una volta l'organizzazione ottima, merito del Circolo organizzatore e dello staff arbitrale ( composto da Gisolini, Pino, Rancati, Migliorati e Greco), qualche nota estemporanea, come un fastidioso sassolino nelle scarpe, la scriviamo subito, giusto per non farcela scivolare via dalla memoria.
Sono ben più di 50 le Società lombarde. Di queste, quindi, solo il 24% ha preso parte a questa importantissima manifestazione giovanile. Sono circa 1092 gli Under 16 lombardi tesserati, quindi appena il 13% era presente a questo Campionato Regionale. Basterebbero questi dati a spingere verso una riflessione profonda coloro che devono prendere decisioni per il bene del movimento scacchistico lombardo. Il sottoscritto, con una ricerca non certo approfondita, ha cercato anche i dati delle passate edizioni, trovando purtoroppo una simile corrispondenza.
I temi sono certo tanti (gestione del Calendario, Logistica degli eventi, Promozione degli stessi, ecc...) , ma se si volgiono premiare gli sforzi che i vari Circoli svolgono sul territorio, promuovendo gli scacchi a livello giovanile, non credo che possano essere elusi, devono, al contrario, essere affrontati come la ricerca della mossa migliore in posizione complicata.

LE CLASSIFICHE

UNDER 101 - TORRE BLU (Compagnia della Torre) - punti 12 (qualificata)
2 - CASTELLETTO KILLER (Il Castelletto) - punti 10 (qualificata)
3 - ACCADEMIA UNDER 10A (Accademia Scacchi) - punti 8 (qualificata)

UNDER 121 - EXCELSIOR U12 A (Excelsior) - punti 10 (qualificata)
2 - TORRE GIALLA (Compagnia della Torre) - punti 10 (qualificata)
3 - ACCADEMIA UNDER 12A (Accademia Scacchi) - punti 9 (qualificata)
4 - ACCADEMIA UNDER 12B (Accademia Scacchi) - punti 7 (qualificata)

UNDER 16
1 - ACCADEMIA UNDER 16 (Accademia Scacchi) - punti 11 (qualificata)
2 - EXCELSIOR U16 A (Excelsior) - punti 9 (qualificata)
3 - TORRE ROSSA (Compagnia della Torre) - punti 8 (qualificata)
​4 - ACCADEMIA UNDER 14A (Accademia Scacchi) - punti 8 (qualificata)
​5 - CASTELLETTO YOUNG (Il Castelletto) - punti 7 (qualificata)

Potete visionare altri risultati e tutto il torneo alla pagina che il Comitato Regionale Lombardo ha dedicato al Campionato Regionale a Squadre Under 16 (QUI).

GRANDE AFFERMAZIONE DELLA COMPAGNIA DELLA TORRE

Grazie alla prova superlativa dei giovani della Compagnia della Torre, ben tre squadre bresciane si qualificano per la fase Nazionale. Da sottolineare la prova di forza della squadra U10 che arriva prima a punteggio pieno e con i migliori risultati di scacchiera. Vale la pena ricordare tutta la squadra composta da Tommaso Salvi, Arturo Salvi, Sergio Gorlani e Angela Sirignano. Salgono sul podio anche la Squadra U12 e la Squadra U16, torneo quest'ultimo di forza rilevante. L'Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo ed il Circolo Scacchi Ghedi, invece, non brillano, mentre erano assenti l'AD Scacchi Franciacorta e l'Associazione Garda Scacchi.
Brescia conferma, comunque, la sua ottima crescita nel settore giovanile, che trova la sua punta di diamante nell'ottimo lavoro che gli Istruttori della Associazione Dilettantistica Sportiva La Compagnia della Torre, Moro, Bosio, Bossoni e Sirignano stanno svolgendo. Le altre Associazioni stanno, ad ogni modo, svolgendo un buon lavoro nel costruire e rafforzare il proprio vivaio. Speriamo che tutti questi sforzi  portino ad una sana competizione e a una crescita qualitativa del movimento scacchistico in provincia.
Alcuni, risultati si vedono già. Altri speriamo di poterli descrivere con dovizia di successo.


venerdì 31 agosto 2018

C.I.S. U16 - Fase Regionale Lombardia

Per il terzo anno consecutivo sarà la provincia di Brescia ad ospitare la fase Regionale dei Campionati a Squadre Under 16, manifestazione che permette di qualificarsi alla fase Nazionale. Se negli anni precedenti, tuttavia, l'organizzazione era stata a cura dell'Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo, quest'anno sarà la neo costituita Asd La Compagnia della Torre a fare gli onori di casa. In un nostro articolo ci eravamo già occupati di elogiare la nascita di questo nuovo Circolo che ha fatto dell'attività giovanile il suo punto di forza.
Sede del Torneo, che si svolge il 16 settembre, non poteva che essere Puegnago del Garda, attorno al quale il movimento scacchistico giovanile ha trovato terreno fertile. Puegnago del Garda è una ridente cittadina localizzata nell'anfiteatro naturale delle colline Moreniche e della Valtenesi. Secondo le testimonianze archeologiche la località è stata abitata fin dall'età del bronzo, mentre il nome sembra derivare da un nome personale in latino Popinius (da cui Popiniacus e il toponimo medievale Puviniaco). Oggi Puegnago fa parte della strada dei vini e dei sapori del Garda, istituita nel 2001. Di interesse storico e architettonico sono, infine, il Castello di Puegnago con la sua torre, e molte chiese. Tra le curiosità da visitare, invece, segnaliamo l'oasi naturale dei Laghi di Sovenigo, tre specchi di acqua dove nel più grande di essi, in luglio ed agosto, è possibile ammirare la fioritura dei fiori di loto, importati, secondo la tradizione, dal Giappone.
L'edizione del 2017 del C.I.S. U16, giocata anch'essa quasi per caso e per cause di forza maggiore a Puegnago del Garda, ha avuto un'ottima partecipazione con la presenza di 41 squadre per un totale di 182 giocatori in rappresentanza di 11 Associazioni della Lombardia. Ottimi sono stati anche i risultati ottenuti dalle compagini bresciane che in tutte le categorie, U10, U12 e U16, hanno ottenuto la qualificazione alla fase Nazionale. La speranza, inutile a scriverlo, è non solo quella di confermare questo successo, ma anche quella di vedere crescere la partecipazione di questa importante manifestazione istituzionale che, anche alla luce di tutti gli ottimi risultati ottenuti dai giovani scacchisti italiani, costituisce le fondamenta stesse del futuro degli Scacchi, in Provincia, in Regione e in campo Nazionale.
Il torneo si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport ed impegnerà i giovani scacchisti per tutto il giorno, a partire dalle ore 9:30, con sei partite rapid (30 minuti a giocatore per tutta la partita). Sono previsti anche premi per le migliori scacchiere. Potete, ad ogni modo, visionare il Bando sul sito ufficiale del Circolo organizzatore o sul sito istituzionale del Comitato Regionale della Lombardia e, per i più pigri, cliccare sui link sottostanti.



domenica 19 agosto 2018

Challenge Giovani Lombardia: un altro successo bresciano

La Challenge Giovani della Lombardia è una manifestazione ideata dal Comitato Regionale Lombardo (CRL) della Federazione Scacchistica Italiana (FSI) allo scopo di dare un valore aggiunto ai tornei giovanili, che si svolgono sul territorio lombardo. In parole semplici non è altro che un circuito di gare collegate da una classifica unica. Il circuito è costituito da tutti i tornei giovanili disputati in Lombardia ed autorizzati o dal CRL o dalla FSI (si parla quindi di gare omologate), per maggiori dettagli sul Regolamento della manifestazione potete cliccare QUI.
La finalità della Challenge Giovani della Lombardia, leggendo il regolamento, è duplice: da un lato incentivare i Circoli all'organizzazione di eventi riservati ai giovani; dall'altro spingere i giovani a partecipare alle manifestazioni organizzate da Circoli diversi favorendo, in tal modo, il confronto con diverse realtà del movimento scacchistico lombardo.
Nella provincia bresciana, il movimento scacchistico giovanile vive un momento di grande fermento. Il progetto "Scacchi a Scuola" coinvolge un numero sempre maggiore di Istituti Scolastici, portando sempre più ragazzi nei Circoli. I Circoli, d'altra parte, organizzano molte manifestazioni dedicate ai giovani. La conferma di tutto questo lavoro la si può ritrovare osservando i dati della Challenge Giovani della Lombardia.
Sfogliando, infatti, i libri della Manifestazione negli anni 2016 e 2017 la seconda provincia per numero di partecipanti è proprio Brescia, così come potete osservare dai ritagli che vi proponiamo.

Giocatori per provincia 2016


Giocatori per Provincia_017
Questi incoraggianti e positivi risultati, inoltre, sembrano avviati a dare maggiori frutti nel 2018. L'edizione 2017/18 del Grand Prix Bresciano ha, con le sue dieci tappe omologate, dato una grande spinta ai nostri giovani per scalare la classifica della Challenge Giovani della Lombardia. Troviamo, infatti, ben quattro bresciani tra i primi dieci classificati, inoltre i nostri giovani sono in lotta anche per alcuni premi di fascia. Mancano, certo, ancora quattro mesi alla conclusione dell'anno e della manifestazione, ma ci sono tutte le premesse per cercare di raggiungere un altro obiettivo importante, che premierebbe e rimarcherebbe l'ottimo lavoro svolto dai Circoli e dal Delegato Provinciale.
Tutti coloro che volessero spulciare tutti i risultati dei nostri piccoli scacchisti, possono consultare la classifica completa cliccando QUI. Noi vi presentiamo qui una istantanea dei primi dieci.


Classifica_08_2018
Con la promessa di tenervi aggiornati sui risultati finali di questa manifestazione, facciamo i complimenti ai Circoli di scacchi bresciani, che stanno raccogliendo i meritati frutti del loro faticoso lavoro sul territorio.